È morto Jacques Rivette

È morto a Parigi Jacques Rivette: l’amatissimo regista francese avrebbe compiuto 88 anni il prossimo 1 marzo.

Amico e collega dei grandi della Nouvelle Vague, da François Truffaut e Jean-Luc Godard, è stato autore di opere raffinate, lievi e profondissime, e sempre interessate alla riflessione sul linguaggio del cinema e delle altre arti.

Tra i suoi film ricordiamo “Parigi ci appartiene” (“Paris nous appartient”, 1958), “Susanna Simonin, la religiosa” (“La Religieuse”, 1966), il fluviale “Out 1″ (1971), “Hurlevent” (1986) e “La bella scontrosa” (“La Belle Noiseuse”, 1991).

Ma vale la pena di citare anche gli ultimi quattro film, sempre di livello altissimo: “Chi lo sa?” (“Va savoir”, 2001), “Storia di Marie e Julien” (“Histoire de Marie et Julien”, 2003), “La duchessa di Langeais” (“Ne Touchez Pas la Hache”, 2006) e “Questione di punti di vista” (“36 vues du Pic Saint-Loup”, presentato alla Mostra di Venezia nel 2009).

Scroll To Top