È morto Wes Craven

Il regista Wes Craven è morto all’età di 76 anni nella sua casa a Los Angeles per un tumore al cervello.

La notizia arriva da un laconico tweet del suo profilo ufficiale, un profilo che lo stesso Craven curava con costanza e leggerezza, e che oggi si chiude con una foto accompagnata dalle date di nascita e di morte.

Gli appassionati di cinema, e in particolare gli amanti del genere horror, amano e ricordano Wes Craven per “Nightmare – Dal profondo della notte” (“A Nightmare on Elm Street”, 1984) con Robert Englund nei panni di Freddy Krueger, e per la serie di “Scream“, nata nel 1996 e portata avanti per quattro sequel fino al 2011.

Dalla lunga filmografia di Craven citiamo poi “L’ultima casa a sinistra” (il suo esordio cinematografico, nel 1972), “Le colline hanno gli occhi” (1977), “Il mostro della palude” (1982) e “La casa nera” (1991). Nel 1999 dirige invece Meryl Streep in un film fuori-genere: “La musica del cuore“, dove l’attrice (immancabilmente candidata all’Oscar) interpreta un’insegnante di musica che lavora con i ragazzini di Harlem.

Scroll To Top