Eagles Of Death Metal arrivano in Italia per tre concerti

Dopo averli attesi per mesi, gli Eagles Of Death Metal arrivano finalmente nel nostro Paese per tre imperdibili appuntamenti. La band era stata costretta ad annullare le date previste i primi giorni di dicembre dopo esser stati coinvolti nel tragico attentato di Parigi dello scorso 13 novembre al Bataclan.

 

Qui i dettagli delle date italiane

01 settembre 2016 – SESTRI LEVANTE (Ge) – Ex Convento dell’Annunziata, Mojotic Festival
Prevendite: www.mojotic.it/compra-biglietti, www.ticketone.it, Vivaticket www.vivaticket.it
Ingresso: 20 euro +d.p.

02 settembre 2016 – CESENA – A cielo aperto – Rocca Malatestiana
Ingresso: 20 euro +d.p.
Prevendite disponibili su www.ticketone.it

03 settembre 2016 – TREVISO – Home Festival
Prevendite: http://www.homefestival.eu/it/biglietti/

Zipper Down” è il loro quarto album in studio, uscito a distanza di sette anni dall’ultimo lavoro
Il disco è stato registrato ai Pink Duck Studios di Burbank, California, Hughes e Homme hanno scritto insieme tutte le canzoni, tranne la cover dei Duran Duran “Save A Prayer”. I due hanno anche suonato tutti gli strumenti e cantato i brani. Della produzione si è occupato Homme.

Il loro nome EODM (Eagles Of Death Metal) potrebbe far pensare a un gruppo death metal, ma non è così. Jesse Hughes ha spiegato infatti ad una rivista la storia del nome della band: “Un mio amico, Lou, stava cercando di convincere Josh Homme ad ascoltare death metal. Gli fece ascoltare i Vader, e Josh disse che sembravano “gli Eagles del death metal“.

Il gruppo nasce nel 1998 a Palm Desert, California, dove gli Eagles Of Death Metal compaiono per la prima volta su una raccolta dal nome “The Desert Sessions Volumes 3 & 4” di Josh Homme, uscita nello stesso anno. Successivamente, Josh Homme si dedica però al suo progetto con i Queens Of The Stone Age, che cominciano in quel periodo a riscuotere un enorme successo. Ma sulla sua presenza negli Eagles Of Death Metal Josh Homme ha sempre dichiarato: “Non è un mio side project. Sto in due band. Sono musicalmente schizofrenico, e gli Eagles Of Detah Metal sono una delle mie personalità”.

 

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top