Eastwood – Lee: Il gioco si fa duro

Correlati

Clint Eastwood e Spike Lee da tempo portano avanti un botta e risposta sul ruolo che i soldati afroamericani hanno avuto nella Seconda Guerra Mondiale.
Dopo il primo diverbio Eastwood consiglia a Lee di “stare zitto e imparare la storia”; ora è Lee a lanciare una proposta al regista settantottenne: incontrare alcuni dei soldati neri che hanno partecipato alla battaglia di Iwo Jima e ammettere, dinanzi a loro, che ciò per cui hanno rischiato la vita “non ha alcun valore”.

Il gioco… si fa duro! Fonte: Ansa

Scroll To Top