Eddie Murphy: Crisi di mezza età

Correlati

Anche i divi hanno le crisi. E può accadere che il terzo attore più pagato di Hollywood voglia ritirarsi dalle scene poiché in preda a depressione e senso di inadeguatezza. Stando a quanto si vocifera negli ambienti hollywoodiani è ciò che sta accadendo al re della risata Eddie Murphy, il quale, proprio alla vigilia del lancio del suo ultimo film “Piacere Dave”, ha espresso tutta la sua sfiducia nei confronti del mondo del cinema ed è arrivato ad annunciare il proprio ritiro dai set. Un comportamento che sta facendo preoccupare non poco la major distributrice 20th Century Fox, visto che l’attore ha disertato il tappeto rosso e la conferenza stampa all’anteprima di “Piacere Dave” e, forse in preda ai suoi frequenti attacchi di panico, è mancato a tutti i più importanti appuntamenti promozionali del film. Fatto sta che la pellicola ha esordito con un flop al botteghino, il secondo incasso più basso fin’ora nella storia della carriera del divo americano. Non proprio un motivo per tirarsi su di morale…Fonte: repubblica.it

Scroll To Top