EFA 2009:: Ambasciatori EFA

L’European Film Academy (EFA) è orgogliosa di presentare un gruppo di personalità distinte nel panorama del cinema Europeo disposte a collaborare alla promozione del cinema Europeo e degli European Film Awards. In stretta coordinazione con l’European Film Academy, questi rinomati filmmmakers rappresenteranno l’EFA e gli European Film Awards a numerosi eventi prestigiosi.
L’European Film Academy è orgogliosa di dare al benvenuto agli Ambasciatori EFA:

Moritz Bleibtreu, attore, Germania
Uno dei volti tedeschi più famosi del cinema internazionale, Moritz Bleibtreu ha conquistato per la prima volta l’attenzione internazionale con il personaggio di Manni in LOLA CORRE di Tom Tykwer (1998). È stato candidato all’EFA People Choice Award nel 2001 per THE EXPERIMENT di Oliver Hirschbiegel e quest’anno è candidato come Miglior Attore Europeo per il ruolo di Andreas Baader in LA BANDA BAADER MEINHOF di Uli Edel.

Stephen Daldry, regista, Regno Unito
Dalla candidatura per BILLY ELLIOT agli European Film Awards del 2000, Stephen Daldry è rimasto legato all’European Film Academy. Il suo film THE READER è candidato agli European Film Awards 2009 in tre categorie (Miglior Film Europeo, Miglior Attore e Miglior Attrice).

Maria de Medeiros, attrice / regista, Portogallo
L’attrice portoghese (TRÊS IRMÃOS di Teresa Villaverde, IL RESTO DI NIENTE di Antonietta de Lillo, LA CANZONE PIU’ TRISTE DEL MONDO di Guy Maddin, PULP FICTION di Quentin Tarantino) e regista (CAPITÃES DE ABRIL, JE T’AIME…MOI NON PLUS) è una vera artista multilingue Europea. Insieme al collega Catalano Juanjó Puigcorbé, ha presentato gli European Film Awards del 2004 a Bercellona.

Mads Mikkelsen, attore, Danimarca
Sia come candidato (nel 2006 per DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier, nel 2008 per FLAME AND CITRON by Ole Christian Madsen) che come presentatore (nel 2007 a Berlino, nel 2008 a Copenhagen), la Star danese (nota per PUSHER di Nicolas Winding Refn, THE GREEN BUTCHERS di Anders Thomas Jensen e il film su James Bond CASINO ROYALE) riesce sempre ad intrattenere i suoi colleghi Europei ogni volta che partecipa agli European Film Awards.
[PAGEBREAK] Cristian Mungiu, regista, Romania
Dopo vari cortometraggi e il lungometraggio OCCIDENT, Cristian Mungiu è stato la grande scoperta rumena da parte del pubblico internazionale quando il suo 4 MESI, 3 SETTIMANE E 2 GIORNI ha vinto la Palma d’Oro a Cannes due anni fa e il premio per il Miglior Film Europeo agli European Film Awards 2007.

Kim Rossi Stuart
, attore, Italia
Ha iniziato la carriera come attore all’età di 5 anni, tra i suoi ultimi lavori figurano LE CHIAVI DI CASA di Gianni Amelio, ROMANZO CRIMINALE di Michele Placido e il più recente QUESTIONE DI CUORE di Francesca Archibugi. Nel 2006 ha scritto, diretto e recitato nel film ANCHE LIBERO VA BENE.

Belén Rueda, attrice, Spagna
L’attrice spagnola ha ricevuto il suo primo Goya per il ruolo di Julia in MARE DENTRO di Alejandro Amenábar ed è legata all’European Film Academy dalla sua candidatura dell’anno scorso per THE ORPHANAGE di Juan Antonio Bayona. Con la Spagna, rappresenta un paese in cui l’Academy trova grande entusiasmo e interesse agli European Film Awards.

Johanna ter Steege, attrice, Olanda
Dopo il suo debutto in THE VANISHING, per il quale ha vinto il suo primo European Film Awards nel 1988, Johanna ter Steege ha avuto succeso in film di rinomati registi internazionali del calibro di Robert Altman e István Szabó. Tra i suoi film più importanti
J’ENTEND PLUS LA GUITARE di Philippe Garell, SWEET EMMA, DEAR BÖBE di István Szabó, PARADISE ROAD di Bruce Beresford, e titoli olandesi tra cui GUERNSEY di Nanouk Leopold e AU REVOIR di Heddy Honigmann. L’attrice olandese Johanna ter Steege è stata una fedele alleata dell’European Film Academy dagli inizi.

Maciej Stuhr, attore, Polonia
Il popolare attore e comico polacco Maciej Stuhr ha interpretato ruoli in film di registi importanti tra cui Andrzej Wajda, Krzysztof Kie?lowski, Agnieszka Holland e Krzysztof Warlikowski per citarne solo alcuni, e tra i suoi ultimi lavori ci sono titoli come THE WEDDING e 33 SCENES FROM LIFE. Insieme all’attrice francese Sophie Marceau, ha presentato la Cerimonia degli European Film Awards del 2006 a Varsavia ed è stato l’ospite più apprezzato di sempre degli European Film Awards.

Danis Tanovic, regista/sceneggiatore, Bosnia & Erzegovina
Il suo film NO MAN’S LAND vinse agli European Film Awards 2001 (Miglior Sceneggaitura) e un totale di altri 42 premi, e portò l’assurda realtà della guerra alla coscienza delle persone in Europa e nel mondo. Ha diretto L’ENFER, basato su una sceneggiatura di Krzysztof Kie?lowski e Krzysztof Piesiewicz, e, più recentemente, TRIAGE, con Colin Farrell, Paz Vega e Christopher Lee.

Gli Ambasciatori EFA Moritz Bleibtreu, Stephen Daldry, Johanna ter Steege e Maciej Stuhr saranno tra gli ospiti della Cerimonia di quest’anno degli Europan Film Awards il 12 Dicembre a Bochum, avvio internazionale per la Capitale Europea per la Cultura RUHR.2010 “Essen for the Ruhr”.

La 22a edizione degli European Film Awards è presentata da European Film Academy e.V. e da EFA Productions gGmbH con il supporto di Capitale Europea della Cultura RUHR.2010 “Essen per the Ruhr”; del Primo Ministro e del Ministro per gli Affari Federali Europei, Media del Nord Reno-Westfalia; Filmstiftung NRW.

Berlino, 17 Novembre 2009

Scroll To Top