Emanuele Crialese: Torna con una storia di migranti

Se in “Nuovomondo” raccontava la storia di alcuni siciliani che decidevano di emigrare in America, stavolta Crialese ha deciso di soffermarsi su coloro che decidono di venire in Sicilia dai paesi più poveri. Stavolta, insomma, si parla di immigrazione.

Il regista ha deciso di scegliere per questo suo nuovo film, “Terraferma”, degli attori sconosciuti e non professionisti, tutti siciliani ovviamente, per rendere il racconto più realistico e veritiero.

Il film sarà incentrato soprattutto su una donna migrante, un’africana proveniente dalla zona sub-sahariana che tenta in tutti i modi di arrivare in Italia, accompagnato dal figlio di 9 anni.

Una tematica che sta molto a cuore a Crialese e che, se trattata come nelle sue pellicole precedenti, darà sicuramente vita ad un’altra pellicola straordinaria.

Scroll To Top