EMI: 940.000 dollari raccolti per il Giappone

Artisti e Songwriter della famiglia EMI hanno raccolto 940.000 dollari (ca. €640.000) per sostenere le operazioni di soccorso della Croce Rossa Giapponese

I fondi dell’asta benefica saranno usati per supportare gli sforzi di intervento della Croce Rossa Giapponese in aiuto della popolazione colpita dal terremoto e dallo tsunami

L’asta di oggetti personali esclusivi e memorabilia donati da artisti e songwriter della famiglia EMI ha raccolto 940.000 dollari (ca. €640.000) di fondi per aiutare la Croce Rossa a supportare la popolazione giapponese colpita dal terrremoto e dallo tsunami del mese scorso.

L’asta benefica, lanciata globalmente sul sito di eBay il 5 aprile, ha attirato offerte da fan della musica di tutto il mondo per un totale di 470.000 dollari (ca. €320.000). Tutte le somme raccolte dall’asta saranno raddoppiate da una donazione di EMI.

Roger Faxon
, direttore generale di EMI Group, ha dichiarato “Che risultato fantastico!! È stato possibile grazie alla straordinaria generosità di molti membri della famiglia EMI, artisti, songwriter, amici e staff. Per tutti noi di EMI è stato un privilegio prendere parte a questo sforzo nel raccogliere fondi per aiutare la popolazione giapponese che ha sofferto così tanto”.

Una borsa Birkin, messa a disposizione da Jane Birkin e usata dall’attrice e cantante per anni, ha raccolto più di 163.000 dollari (ca. €111.000) all’asta. Una Ferrari 1987, di proprietà dei Daft Punk e usata in occassione del loro film ‘Electroma’, ha raccolto quasi 42.000 dollari (ca. €28.500), mentre il costume diamante usato dal DJ e produttore Deadmau5 è stato aggiudicato a più di 19.000 dollari (ca. €13.000).

Fra gli oggetti più ricercati venduti all’asta ci sono un pianoforte Steinway usato da artisti come Bono e Eric Clapton (14.878 dollari, ca. €10.135), una giacca indossata da Chris Martin sul palco durante il Viva la Vida World Tour dei Coldplay (14.060 dollari ca. €9.580), una cena privata con Herbert Grönemeyer (10.792 dollari ca. €7.354), copie autografate dell’intero catalogo di David Bowie (10.138 dollari ca. €6.909), il testo di ‘God Only Knows’ scritto a mando da Brian Wilson e un album platino ‘Pet Sounds’ degli Beach Boys (7.643 dollari ca. €5.207), una giornata in tour con i Simple Minds (6.891 dollari ca. €4.695), un t-shirt ‘ZERO’ originale fatta a mano indossato da Billy Corgan degli Smashing Pumpkins (6.744 dollari ca. €4.593), un quadro originale degli Iron Maiden (6.466 dollari ca €4.404), il trampolino a forma di muffin usato sul palco da Katy Perry nel California Dreams Tour (5.075 dollari ca. €3.456), e una chitarra firmata offerta dal musicista giapponese Miyavi (8.992 dollari ca. €6.124).

L’asta è stata supportata da più di 200 artisti tra cui: 30 Seconds To Mars, Aaron Neville, Alice In Chains, Angela Gheorghiu, Anne Murray, Arcade Fire, B-52s, Bat For Lashes, Beastie Boys, The Beatles, Billy Idol, Bret Michaels, Celtic Woman, The Chemical Brothers, Chris Tomlin, Corinne Bailey Rae, Darius Rucker, David Crowder Band, David Gilmour, David Guetta, Dean Martin, Depeche Mode, Dierks Bentley, Duffy, Duran Duran, Eric Church, Family Force 5, A Fine Frenzy, Good Charlotte, Gorillaz, Hot Chip, Helene Fischer, Huey Lewis & The News, Immodesty Blaize, Jeff Bridges, JLS, Jonas Brothers, Juan Luis Guerra, Julien Clerc, Keith Urban, Keren Ann, The Kooks, Kylie Minogue, Lady Antebellum, Little Big Town, Luke Bryan, Lykke Li, Marisa Monte, Megadeth, Melanie C, Michael Franti, Norah Jones, Pat Benatar, Pet Shop Boys, Philippe Jaroussky, Priscilla Ahn, The Prodigy, Professor Green, Raphael, Rosanne Cash, Scouting For Girls, Selena, Sick Puppies, Simply Red, Slash, Sting, Tinie Tempah, Tiziano Ferro, Vasco Rossi, VV Brown e Willie Nelson.

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top