Emis Killa si infuria con i fan su Twitter

La giornata inizia male per Emis Killa, o per meglio dire, per i fan del rapper. Emis scrive sul suo profilo Twitter “C’è un limite a tutto. Chiedermi le foto appena sbeglio in hotel mentre cerco di fare colazione proprio no“.

Da quando il successo ha bussato alla sua porta, Emis non ha mai tollerato le eccessive invadenze da parte dei fan. In altre occasioni, infatti, aveva già mostrato un’intolleranza a determinati comportamenti che andavano contro il rispetto della sua vita privata.

Il rapper spiega: “Il mio non è uno schiaffo in faccia alla miseria né uno sputare dove ho mangiato. Vengo dalla povertà e c’è sempre la possibilità che ci torni prima o poi. Questo non giustifica l’odio e la repressione che alcuni di voi mostrano nei miei confronti“.

Intanto su Twitter c’è chi gli dà ragione e chi pensa che abbia un po’ esagerato.. della seria “adesso che hai la bicicletta, pedala”. Qualcuno si lascia andare a qualche commento più cattivo come “E’ già tanto che hai dei fan“, o “E’ troppo per un vip come te giusto?“.

Per fortuna, c’è chi lo capisce cinguettando: “No, va beh… Assurdo!“, “Ragazzi anche lui ha ragione… Bisogna mettersi nei suoi panni“.

Per Emis Killa questo è il lato più spiacevole del suo lavoro, perché l’invadenza non gli è mai andata a genio. Se lo dice lui, non resta che credergli in parola!

Scroll To Top