Faith No More: Nuovo disco dopo 18 anni di silenzio

La band altenative metal Faith No More pubblicherà il suo settimo album, primo dopo diciotto anni di stasi, ad aprile del 2015. Il bassista Bill Gould è il responsabile della dichiarazione, rilasciata al Rolling Stone. Il disco sarà un prodotto totalmente indipendente- prodotto nello specifico da Gould stesso, registrato nella sala prove di Oakland e pubblicato sulla loro etichetta personale Reclamation Records (che sarà distribuita dall’etichetta del frontman Mike Patton, la Ipecac Recordings).

“Il nome ha a che fare col fatto che ci siam resi conto di essere liberi dagli obblighi delle registrazioni”, dice Gould. “Non stavamo facendo alcun tour, avevamo queste canzoni su cui stavamo lavorando- e che pensiamo siano abbastanza interessanti- e perché non avremmo dovuto stamparci da soli gli album, reclamando in qualche modo il nostro futuro, da un certo punto di vista? Noi possediamo il futuro più di quanto avessimo mai fatto prima.”

Benché non ci siano ancora show prenotati in giro per il mondo, il gruppo sta pianificando un tour completo negli USA per il rilascio del disco. Dopo il loro ritorno sui palchi nel 2009, ci sono stati solo cinque città fortunate in America ad accoglierli.

Il primo singolo dell’album, “Motherfucker”, una canzone anticipata solo a luglio ad Hyde Park, Londra, sarà pubblicata in un 7” il 28 novembre e avrà un’edizione limitata di 5000 copie come parte del Record Store Day’s Black Friday. Il b-side sarà un remix del sound designer electro-art-pop J.G. Trirwell.

Potete leggerne di più qui: http://www.rollingstone.com/music/news/faith-no-more-to-release-first-album-in-18-years-plot-u-s-tour-20140902#ixzz3CLK68e3z

 

Scroll To Top