Festa del Cinema di Roma 2017: “Hostiles” di Scott Cooper è il film d’apertura

Continuano le anticipazioni sul programma della Festa del Cinema di Roma, che svela una delle notizie piú attese: il film d’apertura. A varare la Festa sarà quindi “Hostiles” dell’attore e regista americano Scott Cooper, che qui a Roma ha già presentato il suo “Il fuoco della vendetta – Out of the Furnace“, e regista di “Crazy Heart” e “Black Mass – L’ultimo gangster“.

“Hostiles”, appena presentato ai festival di Telluride e Toronto dove ha riscosso un discreto successo pur nella sua sobrietà, è una storia di ambientazione western su un capitano dell’esercito americano (interpretato da Christian Bale, che torna a collaborare col regista) e il suo viaggio attraverso il territorio indiano ostile per riportare a casa un capo Cheyenne (Wes Studi). In questo cammino turbolento si imbatteranno in una vedova (Rosamund Pike) che si unirà al loro viaggio.

Il direttore artistico della Festa, Antonio Monda: “Sono entusiasta di poter inaugurare la dodicesima edizione della Festa del Cinema con “Hostiles”. È un western dalla struttura epica, che parla con profondità di temi eterni, quali la violenza, il male che alligna nel cuore dell’uomo, ma anche la libertà e la possibilità di rinascita: un film importante e coraggioso, ispirato alla tradizione cinematografica di John Ford e a quella letteraria di Cormac McCarthy. Potente e commovente, “Hostiles” è radicato nella migliore tradizione del cinema americano: un viaggio all’interno del cuore selvaggio del grande paese e delle nostre anime, in cerca della redenzione. Magnificamente diretto da Scott Cooper e straordinariamente interpretato da Christian Bale e Rosamund Pike, ha tutte le qualità per diventare un classico del western e del cinema”.

Il film sarà distribuito in Italia da Notorius Pictures.

La dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si svolgerà all’Auditorium Parco della Musica e in altre sale della Capitale dal 26 ottobre al 5 novembre prossimi.

Scroll To Top