Festa del Cinema di Roma 2015 — Four Kings‬ di Theresa von Eltz è il vincitore di Alice nella Città

Four Kings“‬ di Theresa von Eltz è il vincitore di Alice nella Città, la sezione autonoma e parallela della Festa del Cinema di Roma 2015 dedicata al cinema per ragazzi.

La giuria composta da 22 ragazzi e ragazze tra i 15 e i 18 anni ha scelto l’opera prima della tedesca von Eltz «per la grande efficacia e sensibilità di quest’opera prima, per la recitazione travolgente e studiata, per la sua fotografia dai colori freddi ma capaci di trasmettere calore e per il giusto equilibrio tra musiche e silenzi».

Il premio Taodue Camera d’Oro per la miglior opera prima è stato invece assegnato a “The Wolfpack” di Crystal Moselle «per l’occhio lucido e la compiutezza con cui la regista ha raccontato una storia intensa, curiosa e difficile; per la naturalezza e la genuinità del registro usato, come per la coerenza nel seguire la vicenda in tutto il suo arco temporale; per la forza dei personaggi, che personaggi non sono».

A “Mustang” di Deniz Gamze Erguven (la proposta francese per l’Oscar al miglior film in lingua straniera) è andata invece una Menzione Speciale.

La giuria del premio Taodue era composta dal regista Giovanni Veronesi (presidente), dall’attore Michele Riondino, dalla produttrice Camilla Nesbit, dal regista Fabio Mollo, dalla regista Céline Sciamma, dall’attrice Sara Serraiocco, dal comico Edoardo Ferrario e da Luca Vecchi, Luigi Di Capua e Matteo Corradin, in arte i The Pills.

Scroll To Top