Festa del Cinema di Roma 2016 — Moonlight di Barry Jenkins film d’apertura

Sarà “Moonlight” di Barry Jenkins il film d’apertura dell’11esima Festa del Cinema di Roma (13 – 23 ottobre 2016).

«”Moonlight” è un film straordinario — così lo descrive il direttore artistico della Festa Antonio Monda — che riesce ad essere potente e tenero, realistico e poetico: per me è un grande onore aprire l’undicesima edizione della Festa del Cinema con un’opera d’arte come questa. È un film che andrà lontano e rimarrà nei nostri cuori, e che conferma il grande, sincero talento di Barry Jenkins».

“Moonlight”, presentato al Toronto International Film Festival, è l’opera seconda dello statunitense Barry Jenkins. Il suo primo film, “Medicine for Melnacholy“, era in concorso alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro nel 2009.

Del cast di “Moonlight” fanno parte Mahershala Ali, Naomie Harris, Trevante Rhodes, André Holland, Janelle Monáe, Ashton Sanders, Jharrel Jerome, Alex Hibbert e Jaden Piner. La sceneggiatura nasce da un testo teatrale di Tarell McCraney.

Di seguito la sinossi:

Storia senza tempo sulle relazioni umane e la scoperta del sé, Moonlight disegna un ritratto vivo e attuale della vita degli afroamericani e un innovativo frammento di cinema che sprigiona compassione e verità universali. Straordinario il cast e folgorante la visione di Jenkins che coglie i momenti, le persone e le forze sconosciute che plasmano le nostre vite e ci rendono quello che siamo.

Scroll To Top