Festival di Cannes 2012: Quinzaine des Réalisateurs

Dopo i titoli della Semaine de la Critique, comunicati ieri sera, oggi è la volta della Quinzaine des Réalisateurs, la sezione collaterale non competitiva del Festival di Cannes curata dalla Société des réalisateurs de films.
Ventuno lungometraggi (di cui diciotto in prima mondiale) e dieci cortometraggi compongono la selezione. Film di apertura sarà “The We and the I” di Michel Gondry, quello di chiusura “Camille redouble” di Noémie Lvovsky.

Sei titoli della Quinzaine concorrono al premio Caméra d’Or, riconoscimento trasversale riservato alle opere prime di tutte le sezioni del Festival: “Alyah” di Elie Wajeman, “Dae gi eui wang” (“The King of Pigs”) di Yeun Sang-Ho, “La Sirga” di William Vega, “Rengaine” (“Hold Back”) di Rachid Djaïdani, “Room 237” di Rodney Ascher, “Yek Khanévadéh-e Mohtaram” (“Une famille respectable / A Respectable Family”) di Massoud Bakhshi.

Qui la selezione completa.

Scroll To Top