Festival del Film di Roma 2014, a Takashi Miike il Maverick Director Award

Takashi Miike riceverà il Maverick Director Award alla nona edizione del Festival Internazionale del Film di Roma (16 – 25 ottobre, Auditorium Parco della Musica).

Il premio — che il Festival dedica ai cineasti “fuori dagli schemi” — sarà consegnato al regista in occasione della proiezione in anteprima mondiale del suo nuovo film, “As the Gods Will” (titolo originale “Kamisama no iutoori”).

«Per la potenza sempre rinnovata dell’immaginazione creativa e il coraggio delle idee — commenta il direttore artistico del Festival, Marco Müller — Miike Takashi è un cineasta assolutamente fuori dalla norma. Ogni suo film è una corsa scatenata dentro un immaginario visionariamente poetico e sorprendentemente politico».

Tra i suoi film più recenti, “Izo” (2004), “Sukiyaki Western Django” (2007) e “13 assassini“, tutti visti a Venezia durante gli anni della direzione Müller.

«Prolifico, nomade, versatile, ostinato, perturbante (e a volte malinconico) — continua Marco Müller, che aveva già voluto il regista giapponese a Roma nel 2012 con “Il canone del male” — Miike ha attraversato tutti i generi: quando li ha fatti deflagrare è stato per meglio ricomporli in mix imprevedibili. Sempre spiazzante (anche quando conosci la fonte o il soggetto, sarai sorpreso dalla direzione che prendono le immagini), Miike è probabilmente il meno accomodante fra tutti i registi maverick contemporanei».

Fonte: romacinemafest.it

Scroll To Top