Flavio Oreglio: A novembre sulle spalle dei giganti

Flavio Oreglio torna al Teatro della Cooperativa con un nuovo spettacolo “SULLE SPALLE DEI GIGANTI”, in scena dal 5 al 17 novembre.
Lo spettacolo è tratto dai suoi libri “Storia curiosa della scienza-Le radici pagane dell’Europa e La rivoluzione degli Arabi”, editi da Salani.

Amorevole ma fermo j’accuse nei confronti della scuola e del suo ruolo (disatteso) formativo e informativo, “Sulle spalle dei giganti” è il racconto satirico della grande avventura del libero pensiero: un percorso narrativo che collega eventi distanti nel tempo ma uniti dal fil rouge della lotta per e contro il potere. Cosa ci insegnano? Ci raccontano proprio tutto? Perché la Storia è in massima parte solo storia di guerre? Perché non si studiano e non si approfondiscono gli eventi positivi?

Tante domande le cui risposte delineano nel loro insieme una storia diversa: curiosa, divertente, poetica e a tratti sorprendente.

Partendo dalle problematiche del presente, inizia un viaggio attraverso i secoli che porta lo spettatore alle origini dell’uomo, per le vie dell’antica Grecia, sulle strade dell’impero romano e nelle case dei primi cristiani perseguitati; una riflessione più che mai attuale che rimbalza dai temi eticamente sensibili al processo a Galileo, dal senso perduto della democrazia alla corte di Costantino, dalla pochezza dei nostri tempi alla grande cultura dell’Ellenismo.

Sullo sfondo resta l’eterna diatriba tra scienza e religione, lo scontro tra ragione e fede. Una battaglia tutt’ora in atto.

Teatro della Cooperativa (05-17 novembre 2013)
Via Hermada 8, Milano
ORARI: feriali e festivi ore 20.45 – lunedì riposo
PREZZI: intero 18 € – ridotti 13/8 €

Scroll To Top