Folkstudio: Una serata in ricordo

Ha segnato la storia della musica italiana, e non solo. Ha visto esibirsi uno sconosciuto Bob Dylan nel 1962, ma non sono mancati anche artisti italiani, come Antonello Venditti, Rino Gaetano e Francesco De Gregori.

Ormai chiuso da diversi anni, viene oggi ricordato in “Ricordando Il Folkstudio”, una serata ideata da Ugo Mazzei e Jonathan Giustini.

L’evento si terrà il 16 novembre all’Asino Che vola (Via Antonio Coppi 12/D, Roma) e vede la partecipazione di diversi ospiti, tra cui Ernesto Bassignano, Mimmo Cavallo, Tony Cercola e Bandajorona, a cui si aggiungeranno molti ospiti a sorpresa.

Il costo dell’ingresso è di 12 euro, inclusa prima consumazione.

Scroll To Top