Fontanonestate 2013: Con i Favete Linguis e La Mandragola

Parco della Rimembranza (Fontanone del Gianicolo) – Roma
Spettacoli Ore 21
In caso di pioggia gli spettacoli verranno spostati al Teatro Belli (Piazza di Sant’Apollonia 11,A – Trastevere)

Mercoledì 21 – Giovedì 22 – Venerdì 23 – Sabato 24 agosto
“TUTTO VA BEN”
di Antonio Fornari
con i Favete Linguis (Toni Fornari, Emanuela Fresi e Stefano Fresi)
con la partecipazione di Augusto Fornari
regia di Augusto Fornari

Mentre i Favete Linguis sono intenti a presentare il loro show di canzoni e parodie, che dovrebbe in qualche modo consolare gli italiani, Augusto si inserisce come “disturbatore” cercando di boicottare lo spettacolo facendo della satira politica, apparentemente spicciola, ma che alla fine risulta essere molto graffiante.
In questo modo nello spettacolo si rappresentano i due aspetti dell’Italia: quello patinato delle canzonette, del “va tutto bene” della peggiore televisione e quello della crisi socio-politico-economica del Paese.
In questo spettacolo sono di scena la parodia, la satira, lo stravolgimento completo di canzoni e situazioni, che ricalcano a volte schemi tradizionali, ma che sono sempre eseguiti in maniera fresca e originale. I Favete Linguis e Augusto Fornari interagiscono in un gioco continuo mescolando divertimento scenico e virtuosismo musicale.
Non mancano naturalmente sketch classici del Varietà rappresentati però in maniera fresca e moderna.

I FAVETE LINGUIS sono un trio di cantanti-attori (Toni Fornari, Emanuela Fresi e Stefano Fresi) La loro particolarità è quella di cantare armonizzando a tre voci pezzi noti, a volte stravolgendo i brani in chiave comico parodistica. Una sorta di cabaret musicale.
Cominciano a lavorare in teatro con Dino Verde e vengono notati da M. Costanzo che li fa conoscere al pubblico televisivo facendoli partecipare ad alcune puntate del “M. Costanzo show”. Nel 98/99″ sono ospiti fissi nell’edizione di “Domenica in”. Dal 1999 ad oggi hanno partecipato come ospiti nelle maggiori trasmissioni della nostra televisione: “Novecento”, “Uno mattina”,”In famiglia”, “Solletico” diverse edizioni di “Domenica in”, “Cominciamo bene” “Ceck-up”, “Porta a Porta”, fino all’ultime fatiche televisive “Sabato Italiano” su Rai 1 con Pippo Baudo. Vantano numerose partecipazioni teatrali in spettacoli di varietà, operette, e musical, nei maggiori teatri italiani (Teatro Argentina, Teatro Vittoria, Teatro Greco, Teatro ‘De Servi, Teatro Sistina, Salone Margherita, Teatro Olimpico).

Collaborano anche con il Teatro dell’Opera di Roma in una nuova opera del Maestro S. Rendine “Romanza” con J. Carreras ed Emy Stewart e la regia di F. Ripa di Meana.
Lavorano a Radio Due con Paolo Bonolis nel programma “Oggi è domenica” e vantano numerose partecipazioni al programma “Viva radioDue” di Fiorello e Baldini.
L’estate 2008 li vede impegnati nella commedia musicale “La scoperta dell’America” da Cesare Pascarella in collaborazione con il Teatro Vittoria per la regia di Attilio Corsini.
Dal 2008 si sciolgono intraprendendo ognuno carriere diverse. Si riuniscono eccezionalmente nel 2012 al FontanoneEstate con lo spettacolo “Cetra…una volta”, un omaggio al celeberrimo Quartetto Cetra in scena al Teatro Golden a dicembre 2013.
Tornano al FontanonEstate con il nuovo spettacolo “Tutto va ben” con la partecipazione di Augusto Fornari.

Domenica 25 agosto
LA MANDRAGOLA
da Niccolò Machiavelli
con Matteo Cecchi, Carlo Fabiano, Giorgia Ferrara, Giulio Neglia, Maria Grazia Toccaceli, Paolo Zaccaria
regia di Carlo Fabiano

Nel 1504, il giovane Callimaco ritorna in Italia dopo una lunga assenza per conquistare Lucrezia, moglie dello sciocco ma ricco avv. Nicia. Ne viene invece conquistato subito; ma lei è fedele al marito, sebbene senza figli e con tanta voglia di averne. Per riuscire ad avere rapporti con lei si affida ad un furbo ragazzo del popolo, che sfrutterà fantomatici poteri della Mandragola, ma soprattutto le proprie virtù, per convincere marito e moglie a tentare, per avere figli, un’altra via, che potrebbe dare a Callimaco la sua possibilità di conquistarla.

CARLO FABIANO, nato a Cosenza nel 1989, ha vissuto e studiato a Roma. Ha lavorato come attore in teatro, cinema e televisione. Nel 2009 ha debuttato al cinema in un ruolo coprotagonista, accanto a Gigi Proietti, nel film “La vita è una cosa meravigliosa”, regia di Carlo Vanzina. Nel 2011 si è laureato al DAMS di “Roma Tre” come organizzatore di eventi. Sin dall’adolescenza ha organizzato spettacoli come capocomico, lavorando soprattutto su Goldoni, alla ricerca d’esperienza di palcoscenico.

Scroll To Top