Foo Fighters, avrebbero suonato con Paul McCartney e Kanye West

Il mondo del “se solo fosse andata così” è pieno di notizie che certe volte è meglio non sapere. Questo è il caso per tutti i partecipanti all’edizione di quest’anno del Glastonbury Festival, sicuramente una delle manifestazioni musicali più importanti del pianeta. Infatti, il frontman dei Foo Fighters Dave Grohl, ex batterista dei Nirvana, ha dichiarato che aveva in serbo una sorpresa a dir poco unica per tutti i suoi fan: avrebbe chiamato sul palco a suonare con il gruppo Sir. Paul McCartney e Kanye West.

Riferendosi alla leggenda dei The Beatles, riporta una sua partecipazione ad un recente concerto tenuto presso la O2 Arena di Londra e al NME ha dichiarato: “Per Paul poteva essere l’occasione giusta per ricambiare il favore. Gli avrei detto: ‘Paul! ‘All my life’! E’ in chiave di sol. Andiamo!’. Avremmo ospitato sul palco anche Kanye West, perché no?”.

Pensateci: sarebbe stato un evento grandioso…se solo Dave Grohl non si fosse fratturato la gamba durante il tour di Sonic Higways a Goteborg in Svezia. Questo brutto incidente, nonostante non si tratti di niente di grave, ha obbligato la band a rinunciare alle date del mese di Giugno compresa, quindi, quella del Glastonbury. L’arduo compito di sostituire i Foo Fighters toccherà alla bella Florence Welsch con i suoi Florence and The Machine.

Fortunatamente, possiamo dire con un certo grado di scaramanzia che le due date italiane  previste per il 13 Novembre a Casalecchio di Reno e il 14 Novembre a Torino sono salve, non preoccupatevi.

Scroll To Top