Foo Fighters: Dave Grohl non si ferma, il 4 luglio riparte il tour

I Foo Fighters sono pronti a ripartire, la band ha infatti comunicato con un tweet l’intenzione di riprendere il tour a partire dal prossimo 4 luglio. Lo storico frontman Dave Grohl, sembra aver recuperato in tempi straordinari, il 12 giugno è stato infatti vittima di un brutto incidente durante il live a Gothenburg dove si è procurato una frattura a una gamba, costringendo il resto della band a una sospensione forzata del tour.

Nel frattempo, Grohl ha subito un intervento nel quale gli sono state inserite ben sei viti nel perone col conseguente invito di starsene a riposo il più possibile. Il cantante però sembra aver seguito solo “in parte” i suggerimenti del team medico, e questo risulta ben evidente nel post pubblicato dalla band: “Non vediamo la caz*o di ora che sia il 4 luglio!!! Ci vediamo a casa, DC”.

Il concerto del 4 luglio a Washington DC, sarà un evento davvero speciale in quanto i Foo Fighters festeggeranno in questa occasione i loro venti anni di attività, e sarà la prima di una lunga lista di date che toccheranno stati Uniti ed Europa, con due appuntamenti live in Italia: il 13 novembre a Casalecchio Di Reno presso la Unipol Arena, e il 14 novembre al Palaolimpico di Torino.

 

 

Scroll To Top