Francofonia di Aleksandr Sokurov al cinema dal 17 dicembre

Francofonia” di Aleksandr Sokurov sarà nei cinema italiani dal 17 dicembre 2015 distribuito da Academy Two.

Il film, presentato quest’anno in concorso alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è dedicato al Museo del Louvre di Parigi: «una magnifica meditazione sul significato dell’arte, della storia, dell’immaginazione, dell’arte nella storia e della storia nell’arte. Al centro di tutto, l’uomo» (qui la nostra recensione completa).

«In un certo periodo della mia vita la forma ha avuto una grande importanza per me, mentre oggi conta di più il significato delle cose. L’espressività formale è secondaria, credo piuttosto che l’individualità si risolva nel significato artistico. Per “Francofonia” non avevo in mente una produzione pubblicitaria di né di genere storico, ma semplicemente artistica, qualcosa che sappia provocare un sussulto nel cuore. La forza del cinema sta nella capacità di rivolgersi alle vostre emozioni, alle vostre anime e darvi così la possibilità di sognare», ha spiegato Aleksandr Sokurov a Venezia, dove nel 2011 aveva vinto il Leone d’Oro con “Faust”.

Impegnati in ruoli molto particolari, fanno parte del cast Louis-Do de Lencquesaing (Jacques Jaujard, direttore del Louvre), Benjamin Utzerath (l’ufficiale nazista Franz Wolff-Metternic), Vincent Nemeth (Napoleone) e Johanna Korthals Altes (la Marianna di Francia).

Scroll To Top