Full Vacuum Arkestra, il video di “Arrivederci e grazie” [ANTEPRIMA su LOUDVISION]

Lo scorso 15 aprile è uscito il loro album “Dìa-Luz” (“Giorno luce”) per Audioglobe, e adesso i Full Vacuum Arkestra sono pronti a lanciare, in esclusiva su LoudVision, il video del nuovo singolo “Arrivederci e grazie”.

“Il video di ‘Arrivederci e grazie’ – spiega la band – girato da Gastone Clementi nell’idilliaco scenario del parco dei Sibillini, racconta un road trip visionario alla ricerca di una fatale sibilla. Tra montagne maestose, fiori velenosi e nuvole inquiete l’Arkestra di Full Vacuum si avventura cantando una canzone che inneggia alla redenzione dal dolore in fuga da un futuro ironicamente distopico“.

“Dìa-Luz” ha riscosso e sta riscuotendo ancora molto successo sia dal pubblico che dalla critica. Il loro primo disco, invece, “FULL VACUUM” (2013) è scritto, cantato e prodotto da D.Barca, l’evoluzione degli eventi ha portato alla nascita della Full Vacuum Arkestra, formazione esagonale, che porta in scena lo spettacolo del Vuoto Assoluto, musica, parole, live painting.
Musicalmente apolide, il suono di FV naviga tra vibrazioni appartenenti a diversi generi, dal blues al reggae, dal dub alla musica cantautorale, dai ritmi latini alla dancehall, passando attraverso wormhole psichedelici.

FULL VACUUM ARKESTRA “Dìa-Luz” – 2016

1- Forma di vita notturna (intro)
2- Moscanera
3- Assai
4- Arco Iris
5- Suona
6- Arrivederci e grazie
7- Mille volte
8- Non guardare giù
9- Forma di vita diurna (outro)

CREDITI
Davide Barca – voce e testi
Rocco Favi – voce, tromba, flicorno
Alberto Antomarini – percussioni
Davide Barucca – percussioni
Giulio Sagone – basso
Yuri Bregoli – voce, chitarra
Sandra Ferretti – Background vocals in “Assai”
Sacha Moccheggiani – Violino in “Mille Volte”

Registrato e mixato da Luometti presso La Cupa Records
Masterizzato da Claudio Tagliabracci presso Hell’z Eye Studio

Scroll To Top