Future Film Festival 2016, The Boy sarà il film di chiusura

Il Future Film Festival 2016 (Bologna, 3-8 maggio), 18esima edizione dell’importante evento dedicato alle tecnologie applicate all’animazione, al cinema, ai videogiochi e ai nuovi media, si chiuderà con la proiezione in anteprima italiana di “The Boy, horror di William Brent Bell (“Stay Alive”, “Le metamorfosi del male”) con protagonista la star di “The Walking Dead” Lauren Cohan

Nelle sale italiane a partire dal 12 maggio 2016, “The Boy” racconta la storia di Greta, giovane donna americana che, in fuga da un passato travagliato, si rifugia in un piccolo villaggio inglese, dove viene assunta da una coppia di anziani genitori come tata per il figlio di otto anni.

In realtà il bambino non è altro che un’inquietante bambola di porcellana a grandezza naturale che i due coniugi trattano un figlio. Alla ragazza verranno date istruzioni precise per prendersi cura della bambola: una serie di rigide regole che, se infrante, potrebbero portare a conseguente terribili.

Un finale all’insegna dell’orrore, quindi, per un Future Film Festival 2016 che, al grido di «Welcome Aliens!», motto della 28esima edizione, si concentrerà in modo particolare sulla fantascienza, con uno speciale approfondimento sulla rappresentazione cinematografica del rapporto tra terrestri ed alieni.

Più sotto potete vedere il manifesto ufficiale del Festival, ispirato al tema dell’edizione 2016.

Per tutte le informazioni, si rimanda al sito ufficiale del Future Film Festival 2016.

FUTURE FILM FESTIVAL 2016: Welcome aliens!

Scroll To Top