Future Islands: Saranno i Celebration ad aprire i loro concerti

Sarà il rock psichedelico dei Celebration ad aprire i concerti dei Future Islands, espressione del miglior indie rock dell’anno.

Con il recente album  ‘Singles’ prodotto da Chris Coady (Beach House, Yeah Yeah Yeahs, Grizzly Bear), il trio statunitense, capitanato dall’istrionico Samuel T Herring, è artefice di un synth pop unico con rimandi alla new wave del miglior Bowie e dei Roxy Music.

Dopo un lungo tour estivo che li ha visti protagonisti in festival come il Primavera Sound di Barcellona e il Field Day di Londra, i Future Islands celebrano anche nel nostro paese l’attuale scena rock di Baltimora, da cui provengono anche i Celebration.

14.10 - Bologna - Locomotiv - prevendita
15.10 - Roma - Circolo degli Artisti - prevendita
16.10 - Milano – Tunnel - prevendita

Noi ci saremo. E voi?

Scroll To Top