Gallagher vs Fazio, la replica del conduttore su Twitter

Sabato 14 Marzo, Noel Gallagher si è esibito al Fabrique di Milano con i brani di “Chasing Yesterday”, ultimo album della sua band, Noel Gallagher’s High Flying Birds. Il giorno successivo era tra gli ospiti di “Che tempo che fa”, popolare show condotto da Fabio Fazio.

Noel ama tenere sulla propria pagina Facebook una sorta di diario di bordo per condividere con i fan impressioni e stati d’animo durante le tappe del suo tour. Entusiasta e soddisfatto del concerto al Fabrique, ha speso parole positive per il pubblico italiano, ma non ha particolarmente apprezzato l’intervista di Fazio e non ha gradito la serata milanese propostagli dopo il programma. Il maggiore dei fratelli Gallagher definisce la trasmissione di Rai3 “uno strazio”, “una fottuta fatica”: non solo per l’utilizzo del playback ma per le difficoltà di comunicazione causate da traduzione simultanea a dir poco straniante.

Ecco le parole del cantante: “Hai una persona in carne e ossa davanti a te che ti fa delle domande in italiano, e un fantasma nell’orecchio che te le traduce in inglese. Di solito è una cosa piuttosto goffa e complicata, ma ecco cosa è successo. E tenete conto che avevo fatte le 5 di mattina, il giorno prima, a fare casino con Nancy (la moglie, ndr) “.

Noel entra nel particolare, riportando come esempio di lenta banalità una delle tante domande postegli da Fazio: “Noel, dici di essere uno che non si prende sul serio e di vivere il momento. Hai detto di essere uno che non rimugina troppo su ciò che ha fatto e lascia agli altri decidere cosa vada e cosa no. Vorrei sapere come sei arrivato a una simile illuminazione, alla tua età?“.

Gallagher risponde sintetico con un: “Ehm… come dici?” e Fazio incalza, cercando di riempire i silenzi televisivi: “No, mi spiace, ma devi rispondermi”. Ancora Noel: “Ehm… non lo so… è partito uno scroscio di applausi e ho iniziato a sudare…“.

L’ex Oasis continua a passare in rassegna l’ esperienza di domenica, cimentandosi in una tragicomica descrizione del post trasmissione: “Siamo stati portati in un ristorante alla moda, che in realtà era un night club, quello preferito dai calciatori milanesi. Tutte le donne (e c’erano tantissime donne) sembravano Mick Jagger quando Mick Jagger sembrava una donna italiana, cioè tra il ’65 e il ’69!“.

Ma la replica di Fabio Fazio non si è fatta attendere. Il conduttore ribatte con sarcasmo dal suo account Twitter :  “La domanda di cui si lamenta Noel Gallagher non è mai stata fatta. Basta riascoltare… ;-) Ha ragione lui: aveva esagerato la sera prima…”.

Scroll To Top