General Stratocuster and The Marshals, a febbraio esce ‘Dirty Boulevard’

Uscirà il prossimo febbraio 2016 il nuovo album dei General Stratocuster and the Marshals, dal titolo “Dirty Boulevard” (Black Candy Records).

Si tratta del terzo lavoro in studio per la band rock toscana (dopo l’omonimo del 2011 e “Double Trouble” del 2013) e si presenta come un nuovo viaggio alla riscoperta del classic-rock più genuino attraverso canzoni senza tempo suonate con grande passione e raffinato talento da quella che qualcuno ha definito “la migliore roots-rock band in circolazione” (Buscadero). Ad anticipare l’uscita del disco sarà un piccolo tour promozionale che partirà il 30 ottobre dalla Locanda Blues di Roma fino ad arrivare il 9 gennaio al Tender di Firenze, e in contemporanea sarà disponibile su tutte le migliori piattaforme digitali il primo singolo “Built to Last”.
La band nasce a Firenze nel 2010, ma i compontenti sono volti già noti alla scena musicale: Jack Meille (voce) come frontman dei riformatisi Tygers Of Pan Tang di Newcastle; Richard Ursillo (basso) come colonna del prog-rock italiano 70′s con i Sensation Fix, gli Sheriff e i Campo di Marte; Fabio Fabbri (chitarra) come session-man e autore negli anni 90′; mentre alla batteria e tastiere troviamo Nuto e Federico Pacini della Bandabardò.

Le prime date del tour italiano:

- 30/10 Locanda Blues (Roma)
- 06/11 Santomato Live (Santomato, Pt)
- 07/11 Grindhouse (Castelnuovo Garfagnana, Lu)
- 12/11 Velvet Underground (Castiglionfiorentino, Ar)
- 13/11 Portrait (La Spezia)
- 20/11 Blitz (San Giovanni a la Vena, Pi)
- 21/11 La Grange (Mondovì, Cn)
- 26/11 Due di picche (Perugia)
- 27/11 Jailbreak (Roma)
- 10/12 Dart Club (Treviso)
- 11/12 Bluesiana (Velden, AUS)
- 12/12 Officina degli angeli (Verona)
- 09/01 Tender (Firenze)

Scroll To Top