George A. Romero: Dirigerà The Zombie Autopsies

“The Zombie Autopsies”e probabilmente ancora non è terminata), il più autorevole cineasta nel campo degli zombi o morti viventi, tornerà al cinema adattando il romanzo Steven Schlozman, un ricercatore di psichiatria ad Harvard.

Lo spunto che ha attratto Romero è che nel romanzo si tenta di convincere ad ogni costo che i morti viventi esistano davvero. In “The Zombie Autopsies” lo scrittore finge che la storia raccontata sia un diario del dottor Stanley Blum che vive in un mondo popolato dai morti viventi. Il protagonista cerca di applicare la scienza ai nuovi “pazienti”, ma resta contagiato anche lui.

La storia ha convinto moltissimo il papà di “Zombie” e “La Notte Dei Morti Viventi” che ha deciso subito di trarne un film, tornando – per la settima volta – al suo tema prediletto. «Ho scritto e diretto film sugli zombie per oltre 40 anni», ha dichiarato Romero. «In tutto questo tempo non sono mai stato capace di convincere il pubblico che i morti viventi possano esistere sul serio. A pagina 1 di The Zombie Autopsies Steven Schlozman spazza via ogni dubbio».

Scroll To Top