George Clooney: Sempre al galoppo

Sembra ormai irrefrenabile l’affascinante George Clooney che, mentre raccoglie ancora i successi del suo “Le Idi Di Marzo”, pensa già alla sua prossima opera da regista, sceneggiatore e interprete.

Trattasi della trasposizione cinematografica del libro di Robert Edsel intitolato “The Monument Man”, stesso titolo che avrà anche l’opera. Si tratta di un gruppo di superstiti della 2° Guerra Mondiale che decide di recuperare tutte le opere d’arte ingiustamente sottratte dai nazisti.

Clooney ha dichiarato che stavolta non si affiderà ad una produzione a basso costo, ma ha intenzione di fare le cose in grande, con un cast d’attori da capogiro, anche se per il momento preferisce concentrarsi sulla sceneggiatura ancora da completare.

Queste, comunque, sono state le sue dichiarazioni: “Non sono contro i film commerciali, sono contro i film commerciali che non mi appaiono organici. Si tratta di fare un film divertente che abbia anche qualcosa da dire”.

Scroll To Top