Gilliam ha rifiutato Cruise

Nonostante Tom Cruise si fosse candidato per sostituire Ledger avesse incaricato il suo agente di fare pressione sul regista, Gilliam ha alla fine comunque declinato gentilmente l’offerta. Nessuna acrimonia da parte del regista.

Come ha spiegato in un’intervista rilasciata alla rivista inglese “Total film”, Cruise non rientrava nei canoni delle sue scelte: infatti lui ha voluto soltanto attori che fossero amici di Ledger e che prendessero parte al progetto quasi come in una commemorazione “privata”. Non a caso gli interi cachet di Depp, Law e Farrel sono stati devoluti interamente alla figlia dell’amico (avuta con la compagna Michelle Williams) per decisione degli stessi attori-amici.

«Il punto e’ che io ero interessato solo ad attori che fossero stati amici di Heath», conferma Gilliam. «Semplicemente questo. Ho voluto tenere la cosa in famiglia. Perdere Heath ha creato una situazione che richiedeva delle soluzioni intelligenti, che mi hanno portato a fare tante cose diverse che non avevo previsto all’inizio. Ho iniziato a chiamare i miei amici e tanta gente vicina a Heath».

Scroll To Top