Gillian Flynn sarà co-sceneggiatrice di un thriller diretto da Steve McQueen

Gillian Flynn, autrice di quel “[L’] Amore Bugiardo” da cui David Fincher ha tratto il suo ultimo grande successo, è stata ingaggiata dalla New Regency per lavorare a fianco del regista Steve McQueen (“12 Anni Schiavo”, “Hunger”, “Shame”) nella stesura della sceneggiatura di un thriller con rapina. Ad assicurarsi l’accordo è stato lo stesso presidente della New Regency, Brad Weston.

Il thriller sarà tratto dalla miniserie britannicaWidows” (2002), che era stata scritta da Lynda La Plante (“Prime Suspect”): ambientato negli anni 80, narra di una ragazzata finita male, in cui quattro rapinatori rimangono uccisi nel tentativo fallito di un crimine, e le loro vedove fanno squadra per portare a segno il colpo.

Il film , la cui lavorazione dovrebbe iniziare verso la fine del 2015, sarà prodotto da Iain Canning e Emile Sherman della See-Saw Films, che con McQueen hanno già lavorato “Shame” e nel prossimo progetto targato HBO “Code of Conduct”, e che sono stati anche i produttori del film vincitore dell’Oscar “Il Discorso del Re”.

Gillian Flynn è stata anche autrice di altri besteller come “Sulla Pelle”, “Nei Luoghi Oscuri”, e tornerà a lavorare con Fincher nella serie HBO “Utopia”, adattamento statunitense dell’ottimo originale britannico.

Fonte: Deadline

 

Scroll To Top