Giornate Degli Autori: Venice Days, non solo film

Le Giornate Degli Autori non offrono solo interessanti proiezioni, ma aprono la via a numerosi dibattiti sul cinema di oggi.

Da ormai cinque anni le Giornate Degli Autori, rassegna parallela alla Mostra, offrono anche ampi spazi dedicati alla discussione e alla crescita culturale. Da non perdere, quindi, i molteplici eventi collaterali organizzati nell’area eventi della villa degli autori.

Il primo appuntamento è per oggi pomeriggio alle 15.30, con un incontro dal titolo “100+1: oltre la lista”. Si partirà da un primo manifesto scritto durante l’edizione 2006 della Mostra, riguardante una lista dei primi cento film italiani da riscoprire e promuovere. Nel dibattito odierno si cercherà di incrementare questa lista e si discuterà della necessità di avviare iniziative volte alla diffusione e promozione di queste pellicole.

Secondo appuntamento in programma è un altro dibattito su un volume da poco pubblicato dal Club Des 13 (un gruppo di professionisti del cinema francese) dal titolo “Il Punto Di Mezzo Non È Più Un Ponte Ma Un Crepaccio”, in programma per domani pomeriggio alle 15.00.

Un convegno dal titolo “New Media E Cinema: Seconda Puntata” caratterizzerà la giornata di Lunedì 1 Settembre. Un anno dopo il convegno che riguardava il rapporto tra il cinema e la televisione, verrà analizzato il rapporto tra questi due differenti mezzi di comunicazione, date le ultime innovazioni della tecnologia digitale. L’appuntamento è per le ore 15.30, sempre alla Villa degli Autori.

Da non perdere, nella giornata di Lunedì, saranno poi due premiazioni organizzate in collaborazione con Sicilia Film Commission e con Apollo 11. Alle ore 12.30 si assegnerà il premio Doc/It al miglior documentario presentato alla 65° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Tre ore dopo sarà la volta del Premio Solinas, dedicato alle sceneggiature per documentario.

Mercoledì 3 Settembre il dibattito invece si sposta allo Spazio Italia dell’Hotel Excelsior per una tavola rotonda organizzata dalle Giornate Degli Autori in collaborazione con la Siae, Il diritto d’autore tra democrazia e creatività. Tema centrale sarà la tutela del diritto d’autore in un momento in cui la democratizzazione della rete da un lato, e le richieste del mercato dall’altro, rendono sempre più difficile la protezione del lavoro professionista. L’incontro sarà moderato da Roberto Barzanti.

Giovedì 4 Settembre alle ore 15.30 la villa degli autori si apre al Movimento CentoAutori. Nell’incontro intitolato Più Film e Più Liberi si parlerà dell’esigenza di molti autori, esordienti e non, di essere più indipendenti e meno condizionati nello svolgere il loro lavoro.

L’ultimo evento in programma, Verso un nuovo umanesimo, è Venerdì 5 Settembre alle ore 15.30: proposta di questo convegno, la promozione della cultura in una società in continua trasformazione.

Scroll To Top