Giovane cinema italiano: i nuovi film della Gekon Productions

Segnaliamo due nuovi film italiani prodotti dalla giovane Gekon Productions: si tratta di “Il contagio” dei registi romani Matteo Botrugno e Daniele Coluccini (già autori di “Et in terra pax“), le cui riprese sono appena terminate, e del documentario “Il principe delle pezze” dell’esordiente Alessandro Di Ronza.

Il contagio” è tratto dall’omonimo libri di Walter Siti, ed è stato prodotto da Kimerafilm e Rai Cinema in collaborazione con la Gekon Productions. «Mi auguro che questo film possa segnare l’inizio di una lunga collaborazione, di un percorso insieme rivolto ad un’autorialità e una qualità cinematografica capace di coniugare anche i gusti del pubblico” – commenta Francesco Dainotti, socio fondatore della Gekon Productions. “In questi anni, infatti, la KimeraFilm si è ritagliata uno spazio importante in questa dimensione, per ciò spero che la sinergia che si è venuta a creare sul set possa ritrovarsi in futuro con altre collaborazioni produttive».

Le riprese di “Il principe delle pezze” sono invece iniziate da pochi giorni: il documentario offre un nuovo ritratto della storia del cinema italiano attraverso le tappe che hanno fatto grande l’arte del costume cinematografico in Italia e nel mondo. Il film si avvale anche della partecipazione straordinaria di Claudia Cardinale.

Fonte: Comunicato stampa

Scroll To Top