Giugno: Alcuni appuntamenti da non perdere

Siete interessati a Blixa Bargeld, Mouse On Mars o Alva Noto? Bene, allora leggete il comunicato stampa qui sotto e scoprite dove, come e quando li troverete in Italia.

ELECTRICPRIEST presenta

BLIXA BARGELD (from Einsturzende Neubauten)
17 giugno – Genova – Genova Poesia
“Rede /Speech ” solo performance

Il berlinese Blixa Bargeld,leader dei leggendari Einstürzende Neubauten nonché ex chitarrista dei Bad Seeds di Nick Cave,è un personaggio che sin dagli anni 80 lascia un segno cruciale nella storia della musica contemporanea. “Rede / Speech” è il titolo della performance di cui l’istrionico Bargeld si renderà protagonista. Si tratta di una performance puramente linguistica, basata sulla emissione, registrazione, iterazione e sovrappo-sizione di sillabe, parole, frasi e vocalizzi.
Il materiale sonoro è esclusivamente la voce di Bargeld e le sue infinite possibilità.I quattro pedali che Bargeld aziona sono collegati a un sistema audio in cui c’è un campionatore e un multieffetto che permette di elaborare il segnale vocale registrato.
Se Blixa con i suoi Neubauten recupera e riutilizza materiali di scarto – «lavoriamo con fili metallici, macchine costruite con cera che possono essere chiamate strumenti, liquidi e con qualsiasi cosa, dal fuoco a materiali organici, dalla gomma alla plastica» – per (de)costruire nuova musica, in questo spettacolo – azione – lui riesuma parole dimenticate e prive di significato, suoni viscerali che solo la sua anima profondamente berlinese può emettere. Blixa rende visibile – udibile sarebbe riduttivo poiché di architettura sonora si tratta – non solo la struttura sonora di ogni intervento, ma anche l’intero processo di costruzione del suono a partire da un semplice vocalizzo, da una sillaba o da una parola ripetuta.Ogni pezzo presentato è costituito da una continua sovrapposizione di sillabe, parole e frasi pronunciate da Bargeld, registrate e modulate direttamente.

GOBLIN (Italia)
25 giugno – Foligno (PG) Chiostro Auditorium San Domenico – Dancity Festival
Fabio Pignatelli (bass), Massimo Morante (guitars), Maurizio Guarini (keyboards), Agostino Marangolo (drums), Aidan Zammit (keyboards), Damiano Minghetti (light designer & vj)

Un grande ritorno sulle scene. Gli autori delle più terrificanti colonne sonore della storia della cinematografia. La loro influenza ha toccato tutti i generi, fino a contaminare la musica di Carpenter e il suono di molta musica elettronica. Le etichette Clone e Bunker hanno ripubblicato alcuni loro brani Italo-Disco e i Justice hanno remixato “Tenebre”. Il loro contributo è stato fondamentale per consacrare e rendere cult i film di Dario Argento. Dopo 30 anni di assenza i Goblin ritornano ad esibirsi dal vivo in Italia proprio al Dancity Festival 09.

MOUSE ON MARS & Banda di Belfiore (Germania – Italia)
27 giugno – Foligno (PG) Piazza della Repubblica – Dancity Festival
Presentano “SPIAZZACORALE” installazione

I Mouse on Mars, uno fra i più importanti gruppi di musica e sperimentazione elettronica al mondo creeranno un’installazione originale in collaborazione con Dancity e con una banda di giovani musicisti locali, la Banda di Belfiore, allievi dell’omonima scuola di musica diretta dal Maestro Marco Pontini (compositore e docente di musica elettronica al conservatorio di Perugia). Elemento importante del progetto sarà l’utilizzo delle campane della Cattedrale di Foligno, sia nel processo compositivo che performativo. Anche questo strumento, che viene utilizzato per scandire tempi ed avvenimenti, ha in sé quel legame di ritualità e ripetitività paragonabile ad un proto-loop. Durante lo spettacolo ci sarà un momento che interromperà il consueto utilizzo delle campane, senza abbandonare però il loro valore comunicativo: qualcosa di diverso accade in città.

Blixa Bargeld / Alva Noto (Germania)
27 giugno – Foligno (Pg) Chiostro Auditorium San Domenico – Dancity Festival
Blixa Bargeld voce, Alva Noto elettronica

Al Dancity Festival ’09 un progetto in prima europea è quello che vede protagonisti Alva Noto e Blixa Bargeld.
Alva Noto è uno degli artisti più importanti nel mondo della musica elettronica. Tra i suoi progetti vanta collaborazioni con Ryuichi Sakamoto, Bjork, Scanner; è inoltre il fondatore della Raster-Noton, etichetta di riferimento per la musica elettronica internazionale.
Blixa Bargeld, chitarrista e cantante, è il creatore dei celebri Einstürzende Neubauten, una delle più importanti band del movimento industrial, con i quali tuttora pubblica album e si esibisce in giro per il mondo. È stato inoltre, dal 1984 al 2003, chitarrista e cantante dei Bad Seeds, la band che accompagna Nick Cave.
I due artisti si esibiranno al Dancity Festival ’09 in un progetto che sarà il punto di compimento dell’album previsto per la primavera 2009, in cui l’interferenza del suono di Alva Noto si incontrerà con la melodia vocale di Blixa Bargeld.
Aspettiamoci sorprese.

www.electricpriest.com

Scroll To Top