Gli Oscar della critica italiana: Vince Gran Torino

Secondo 100 critici italiani, è l’ultimo film di Eastwood il miglior film del 2009, secondo un sondaggio condotto dal critico cinematografico Andrea D’Addio. “Gran Torino” primeggia con 50 voti, seguito (38 voti) da “Bastardi Senza Gloria” di Tarantino e “The Wrestler” (20 voti). Solo al quarto posto l’ultima fatica Pixar, “Up” (17).

Quinto, ex aequo con “Nemico Pubblico” di Mann, l’unico titoli italiano della top ten: “Vincere” di Marco Bellocchio con 12 voti. Al sesto posto Lasciami Entrare” e “Revolutionary Road”, settimi i Coen con il loro “A Serious Man” a pari merito con “District 9″. Ottavo Haneke (“Il Nastro Bianco”), ex aequo con “I Love Radio Rock”. Al nono posto fa capolino il comic-movie di Snyder, “Watchmen”, ex aequo con l’altro grande titolo dell’animazione del 2009, “Coraline”. Chiudono la top ten “Star Trek”, il re-boot della saga a opera di J.J. Abrams, ex aequo con il bellissimo e intimista “Two Lovers” di James Gray.

Scroll To Top