Golden Globes 2012: The Descendants e The Artist migliori film

Sono “The Descendants” di Alexander Payne (poche settimane fa al Festival di Torino) e “The Artist” di Michel Hazanavicius i migliori film dell’edizione 2012 dei Golden Globes, rispettivamente nelle categorie drama e comedy. Miglior regista è Martin Scorsese per “Hugo” e Woody Allen vince invece come sceneggiatore per “Midnight in Paris”.

Migliori attori drammatici sono Meryl Streep nei panni di Margaret Thatcher per “The Iron Lady” e George Clooney per “The Descendants”. Sul versante della commedia vincono invece Michelle Williams per “My Week With Marilyn” (visto al Festival di Roma) e Jean Dujardin per “The Artist”.

“Una Separazione” di Asghar Farhadi è il miglior film in lingua straniera mentre Octavia Spencer (“The Help”) e Christopher Plummer (“Beginners”) sono i migliori non protagonisti.
Miglior colonna sonora, Ludovic Bource per “The Artist”.

In tv, “Downton Abbey” tronfa come miglior miniserie, Kate Winslet è miglior attrice con “Mildred Pierce” di Todd Haynes e Jessica Lange miglior non protagonista per “American Horror Story”.

Tutti i premi qui.

Scroll To Top