Golden Globes 2016, i vincitori

Si è tenuta domenica 10 gennaio 2016 la cerimonia di premiazione dei73esimi Golden Globes 2016, i premi assegnati dalla Hollywood Foreign Press Association (HFPA, l’associazione della stampa estera che lavora a Hollywood) alle migliori produzioni cinematografiche e televisive della stagione appena conclusa.

La serata, al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles, è stata presentata da Ricky Gervais, per la quarta volta alla conduzione dopo le edizioni 2010, 2011 e 2012.

The Martian” di Ridley Scott e “The Revenant” di Alejandro González Iñárritu vincono come migliori film del 2015 rispettivamente nelle categorie comedy e drama.

Migliori attori comedy sono Matt Damon per “The Martian” e Jennifer Lawrence per “Joy“, mentre Leonardo DiCaprio per “The Revenant” e Brie Larson per “Room” di Lenny Abrahamson vincono nella sezione drama.

La cerimonia si apre con una vittoria a sorpresa: Kate Winslet vince come migliore attrice non protagonista per “Steve Jobs” di Danny Boyle, battendo la favorita Alicia Vikander di “Ex Machina”. Per l’attrice inglese è la quarta statuetta dopo quelle vinte per “Revolutionary Road”, “The Reader (entrambe nel 2009) e per la miniserie di Todd Haynes “Mildred Pierce (2012). A “Steve Jobs” va anche il premio per la sceneggiatura di Aaron Sorkin.

A Sylvester Stallone va invece il Golden Globe come migliore attore non protagonista per “Creed“. Stallone era stato candidato una sola volta in passato, e proprio per “Rocky” (1977).

Quentin Tarantino ritira pieno d’entusiasmo il Golden Globe vinto da Ennio Morricone per “The Hateful Eight“, paragonando il compositore ai grandi del passato come Schubert e Beethoven, e chiudendo con un «grazie!» in italiano. Sbaglia però nell’affermare che si tratta del primo globo assegnato Maestro: Morricone era già stato premiato per “Mission” (1987) e “La leggenda del pianista sull’oceano” (2000).

Ed ecco tutti i vincitori nelle categorie cinematografiche dei Golden Globes 2016:

Miglior film – Drama
“The Revenant” di Alejandro González Iñárritu

Miglior film – Musical/Comedy
“The Martian” di Ridley Scott

Miglior regista
Alejandro González Iñárritu per “The Revenant”

Migliore attore protagonista – Drama
Leonardo DiCaprio per “The Revenant””

Migliore attore protagonista – Musical/Comedy
Matt Damon per “The Martian”

Migliore attrice protagonista – Drama
Brie Larson per “Room”

Migliore attrice protagonista – Musical/Comedy
Jennifer Lawrence per “Joy”

Migliore attore non protagonista
Sylvester Stallone per “Creed”

Migliore attrice non protagonista
Kate Winslet per “Steve Jobs”

Miglior film d’animazione
Inside Out” di Pete Docter

Migliore sceneggiatura
“Steve Jobs” di Aaron Sorkin

Migliore colonna sonora
Ennio Morricone per “The Hateful Eight”

Miglior canzone
“Writing’s On The Wall” (Sam Smith) da “Spectre”

Miglior film in lingua straniera
“Son of Saul” di László Nemes

L’elenco completo dei vincitori, compresi quelli delle categorie televisive (con Oscar Isaac premiato per “Show Mw a Hero”. Lady Gaga per “American Horror Story: Hotel” e Gael García Bernal per “Mozart in the Jungle”), è disponibile su goldenglobes.com

Scroll To Top