Gran Teatro GEOX: Un’altra stagione di grandi spettacoli

Al Gran Teatro Geox lo spettacolo continua: dopo il successo della stagione 2010-2011 – che ha legittimato l’inserimento del teatro padovano nell’olimpo dei più importanti spazi dedicati allo spettacolo dal vivo in Italia – l’obiettivo per questa nuova stagione di eventi non poteva che essere un calendario eccezionale, capace di attirare un pubblico vasto da tutta Italia e oltre.
Da qui ai prossimi mesi, sono attese star internazionali, a conferma del desiderio di fare di Padova una vera e propria capitale della cultura e dello spettacolo dal vivo.

Si parte l’8 ottobre con il brit-pop dei Beady Eye, il nuovo progetto di Liam Gallagher nell’era post-Oasis. Il 13 un’altra star internazionale, Alice Cooper, che porterà in scena il suo travolgente “shock rock”. Il 29, spazio alla leggenda: saranno David Crosby e Graham Nash, due giganti della storia della musica americana, a salire insieme sul palco per ripercorrere un incredibile viaggio musicale. Il 31 tornerà in scena al Gran Teatro Geox, con il suo rinnovato spettacolo Puro Tango, Miguel Zotto, ossia il più grande ballerino di tango del mondo.

Novembre
si aprirà con la poetica magia dei Momix che il 4 e il 5, con lo show Remix, proporranno il meglio della loro incredibile carriera. Venerdì 11, il Gran Teatro Geox vibrerà di risate con Padova Ridens, che vedrà in scena Giacobazzi e altri protagonisti di Zelig. Domenica 13 il pianoforte di Ryuichi Sakamoto – premio Oscar per le immortali musiche de “L’Ultimo Imperatore” – in trio con Morelembaun e un giovane violinista, regalerà al pubblico uno dei concerti più raffinati della stagione. Il giorno 15, spazio al concerto dei Manhattan Transfer, eccezionalmente sul palco con i New York Voices (evento Padova Jazz), per un doppio live. Il giorno 20 un altro appuntamento con la storia della musica: sarà l’indimenticato pop di Christopher Cross a essere protagonista, con canzoni come Sailing o Arthur’s Theme.

Dicembre aprirà con l’indie rock dei White Lies, una delle realtà britanniche più interessanti degli ultimi anni. Mercoledì 7 dicembre, una serata piccante con le star più sexy: An evening of Burlesque porta in scena le più note ballerine inglesi ed americane. Il 9 dicembre saranno i Gogol Bordello di Eugene Hutz a calcare il palco in un’inedita versione acustica. Se è vero poi che il Gran Teatro Geox fa dell’eclettismo una delle sue qualità principali, lo spettacolo di domenica 11 potrebbe valere come conferma: la voce rock di Piero Pelù - a cui faranno da contrappunto l’orchestra Parco della Musica Contemporanea Ensemble e l’artista elettronico inglese Philip Jeck.
Sabato 17 un altro gradito ritorno in città: quello che è ritenuto il miglior coro gospel del mondo, il Soweto Gospel Choir, e a Natale, per chiudere il 2011, un doppio appuntamento con la danza classica del Balletto di Mosca La Classique, che proporrà, il 25 dicembre, “il Lago dei Cigni”e il 26 dicembre “Giselle”.

In calendario anche molti altri appuntamenti, tra cui i concerti di J-AX, Raf, Mario Biondi, Mango, gli Stadio, i Sonics e le esibizioni di Ale e Franz, Fichi d’India, Marco Travaglio. E nel 2012 già annunciata la presenza di veri e propri big come Johnny Winter, David Sylvian o James Taylor

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top