Green Day: possibili inediti nella scaletta del concerto di Cleveland

La band punk-rock Statunitense capitanata da Billie Joe Armstrong, i Green Day, tornerà ad esibirsi dal vivo il prossimo 16 aprile a distanza di un anno dalla loro ultima apparizione live (al South By Southwest Festival di Austin in Texas).

La location sarà il palco della “House of Blues” di Cleveland, davanti ad un pubblico di circa 1200 spettatori, con la straordinaria partecipazione di Jesse Malin (conosciuto per le sue collaborazioni con band quali Heart Attack e i D Generation). Stando a quanto apparso inaspettatamente ieri in rete, da una notizia riportata sul “New Musical Express” (nota rivista musicale Britannica), il gruppo potrebbe presumibilmente proporre, durante il concerto, alcuni brani inediti. Lo scorso novembre, infatti, lo stesso leader della band, Billie Joe Armstrong, aveva lasciato intendere (tramite Instagram) la possibilità che nel 2015, i Green Day avrebbero pubblicato nuova musica.

L’ultima prova discografica del gruppo, l’album “¡Tré!”, risale al 2012, in occasione del Record Store Day 2014, consegnando poi al mercato “Demolicious”, un lotto di diciotto brani demo (tra cui un inedito, intitolato “State of shock”) tratti dalle session della trilogia composta da “¡Uno!”, “¡Dos!” e “¡Tré!”. Negli ultimi concerti britannici i Green Day sono stati “headliner” al Reading e Leeds Festival nel 2013 e allo stadio Emirates Stadium dell’Arsenal, l’anno precedente.

Scroll To Top