Grotesque: Splatter made in Japan vietato In GB

È una non-stop di scene di tortura, incluse amputazioni, cavamenti di occhi, castrazioni ed eviscerazioni. Su tutto, il timore che possa provocare danni alla psiche delle persone più sensibili. Per questo motivo la censura britannica ha vietato la diffusione in Dvd di “Grotesque”, uno splatter made in Japan.

Il British Board of Film, che visiona e classifica per il via libera non meno di 10mila film all’anno, non interviene spesso per vietare dei film per via dei loro contenuti: è accaduto solo un paio di volte nell’ultimo decennio.
Ma le motivazioni per cui questo super horror del Sol Levante non potrà essere visto dai sudditi del Regno Unito non lasciano spazio all’immaginazione.

Il film non è stato neppure classificato secondo le consuete categorie di età per la visione perché non può essere in alcun modo venduto o diffuso in Gran Bretagna. Insomma, la pellicola, dedicata agli stupri e alle torture sessuali operate dai suoi due protagonisti principali, è stata di fatto bandita tutto il territorio di Sua Maestà.Fonte: Adnkronos.it

Scroll To Top