Guns ‘N’ Roses: Chinese Democracy: la storia continua

Recentemente Axl Rose avrebbe fatto ascoltare agli addetti ai lavori sei brani tratti da “Chinese Democracy”.
Si dice che i commenti siano stati ottimi, e che le canzoni piacciano. Si dice che la voce di Axl sia sempre la stessa, ma le canzoni più contemporanee.
Ci verrebbe da dire: ascoltiamolo tutti, allora, questo disco. Forse, tra poco sarà possibile. Forse le acque si stanno per rompere, e il bimbo sta per vedere la luce. Forse. Chi lo sa?
Quella di “Chinese Democracy” è infatti un’odissea: è attualmente in registrazione da oltre 10 anni. Un ossimoro, certo.
Ma noi aspettiamo, e, a questo punto, un anno in più o un anno in meno, poco cambia.

Dai, Axl, ce la puoi fare!

Fonte: blabbermouth.net

URL Fonte: http://www.roadrunnerrecords.com/blabbermouth.net/news.aspx?mode=Article&newsitemID=94189

Scroll To Top