Guns N’ Roses: “Steven Tyler non ha avuto nessun ruolo nella reunion”

A quanto pare, Steven Tyler (leader degli Aerosmith) non avrebbe avuto alcun tipo di ruolo circa la gloriosa quanto insperata reunion dei Guns N’ Roses, già attesi l’8 e 9 aprile alla T-Mobile di Las Vegas e qualche giorno dopo al Coachella.

A dichiararlo sarebbero stati gli stessi ragazzacci di Los Angeles con un sarcastico tweet apparso oggi sul loro profilo ufficiale nel quale “ringraziano tutti coloro che, attraverso il potere dei media, hanno solo voluto prendersi il merito di qualcosa per cui non hanno avuto alcun tipo di ruolo”.
Lo stesso Steven Tyler, infatti, aveva ammesso durante lo show radio di Howard Stern su SiriusXM: “Ho incontrato Axl in un paio di club, un anno fa, due, o forse tre, e ci ho parlato. Posso solo sperare che capisca che la cosa giusta da fare sia non essere arrabbiato con Duff o con Slash e ricordi di essere il cantante di una grande band. Il mondo vuole vedere Axl con la band originale”. Quello del cantante degli Aerosmith sarebbe quindi un vero e proprio atto di solidarietà, memore di quando un ruolo simile fu rivestito da Jon Bon Jovi negli anni della rehab che rischiavano di sciogliere definitivamente la band di Tyler e Joe Perry.

Scroll To Top