Haitian Fight Song: Il Jazz scende in piazza

Medici Senza Frontiere e il Jazz italiano si sono uniti per raccogliere fondi a favore di Haiti. Perché l’idea si realizzi, però, dovrete partecipare numerosi anche voi. E per farlo basta poco, solo decidere di andare ad ascoltare un po’ di buona musica qui:

Cordenons (PN) – Domenica 31 Gennaio Teatro di Cordenons
Partecipano: Bruno Cesselli, Gaetano Valli, Gaspare Pasini, Giorgio Zanier, Romano Todesco, Nevio Basso, Nevio Zaninotto e altri.

Brescia – Domenica 31 Gennaio Antica Birreria della Bornata
Partecipano: Lara Iacovini, Maria Ventura, Betty Vittori, Sandro Gibellini, Luciano Poli, Roberto Soggetti, Valerio Abeni, Angelo Peli, Marco Cremaschini, e altri.

Genova – Lunedì 1 Febbraio Teatro Della Corte di Genova
Partecipano: Enrico Rava, Aldo Zunino, Alfred Kramer, Andrea Pozza, Alessio Menconi (tbc), Luciano Milanese, Riccardo Zegna, Massimiliano Rolff, Giampaolo Casati, Luca Begonia, e altri.

Ferrara – Lunedì 1 Febbraio Jazz Club Il Torrione

Milano – Martedì 2 Febbraio Salumeria della Musica di Milano
Partecipano: Renato Sellani, Franco Cerri, Sante Palumbo, Paolo Tomelleri, Mario Rusca, Tullio De Piscopo, Franco D’Andrea, Antonio Faraò, Gigi Cifarelli, Laura Fedele, Attilio Zanchi, Gianni Cazzola, Paolino Dalla Porta, Bebo Ferra, Andrea Dulbecco, Giovanni Falzone, e altri.

In queste giornate i volti più noti del jazz italiano si uniranno per una doppia maratona benefica. E i proventi saranno interamente devoluti al Fondo Emergenze di Medici Senza Frontiere.

I dettagli riguardo i nuovi appuntamenti dal 20 al 22 febbraio a Bologna, Roma, Napoli, Bari, Ancona, Pescara, Firenze, Cagliari, e ancora Torino saranno presto annunciati.

Scroll To Top