Hannah Arendt: 30mila spettatori in due giorni per Von Trotta

Hannah Arendt” di Margarethe Von Trotta (qui la nostra recensione) è stato distribuito nei cinema italiani da Ripley’s Film e Nexo Digital per soli due giorni, il 27 e 28 gennaio in concomitanza con la Giornata della Memoria. In 48 ore gli spettatori sono stati circa 30mila.

«”Hannah Arendt” ha ottenuto la prima media copia in entrambe le giornate e ha raggiunto così un risultato sorprendente: soprattutto per un film proposto in lingua originale (inglese, tedesco ed ebraico) con sottotitoli italiani. Un titolo come questo difficilmente sarebbe arrivato in così tante sale italiane se fosse uscito in programmazione ordinaria. Per questo abbiamo creato un appuntamento al cinema che permettesse al pubblico di incontrarsi e confrontarsi su un tema e su un personaggio come la Arendt, che hanno fatto la storia del pensiero del Novecento», commentano Franco di Sarro di Nexo Digital e Angelo Draicchio di Ripley’s Film.

In considerazione del buon successo ottenuto, il film prosegue da oggi con repliche proposte in numerose sale italiane (tutti i dettagli a breve disponibili su nexodigital.it).
Fonte: Comunicato

Scroll To Top