Harry Potter, non sarà Cuarón a dirigere “Animali fantastici”

Non sarà Alfonso Cuarón a dirigere lo spin-off di “Harry Potter” tratto da “Animali Fantastici: Dove trovarli” (“Fantastic Beasts and Where to Find Them”), uno dei due volumetti — l’altro era “Il Quidditch attraverso i secoli” — nati come riproduzioni dei veri libri di scuola usati a Hogwarts da Harry e i suoi amici che l’autrice J.K. Rowling scrisse alcuni anni fa devolvendo il ricavato a Comic Relief.

Di un possibile coinvolgimento nel progetto del regista messicano, premio Oscar con “Gravity” e già dietro la macchina da presa nel 2004 per “Harry Potter e il Prigionieri di Azkaban“, si era parlato alcuni giorni fa.

Ma Cuarón, con una dichiarazione all’Agenzia di Stampa EFE (riportata da globalpost.com), ha spiegato di volersi prendere una pausa dai film pieni di effetti speciali, pur essendo rimasto molto affezionato al mondo di Harry Potter.

“Animali Fantastici”, che dovrebbe dar vita a una nuova trilogia cinematografica, avrà come protagonista Newt Scamandro (o Scamander, nella versione originale), naturalista e magi-zoologo, autore del manuale sulle “Fantastic Beasts”. E la sceneggiatura, ambientata settant’anni prima rispetto ai fatti narrati nella saga principale, sarà proprio di J.K. Rowling. L’uscita nelle sale americane è fissata per il 18 novembre 2016.

Fonte: globalpost.com

Scroll To Top