Heath Ledger: Sparisce sotto la pelle del suo personaggio

“Magicamente e misteriosamente Ledger sparisce sotto la pelle del suo personaggio”, questo si era letto sulle pagine del New York Times.
E ora pare una premonizione.
Bello, bravo e promettente, è stato trovato morto ieri nell’appartamento newyorkese di Mary Kate Olsen, ex bambina prodigio della tv. Un probabile suicidio, dato che accanto al suo corpo nudo, steso sul letto e privo di sensi, sono state trovate delle pasticche.
Salito al successo con “Brokeback Mountain”, il suo ultimo lavoro, “The Dark Night”, sequel della serie di Batman, lo vede alle prese col ruolo del cattivo Joker.
Ventotto anni, una carriera da poter portare alle stelle (dopo i paragoni con Marlon Brando e Sean Penn, non sarebbe stato difficile) e una famiglia da godersi, nonostante la recente separazione dalla compagna Michelle Williams, dalla quale ha avuto una bambina, Matilda Rose.
Heathcliffe, come il personaggio di Emily Bronte in “Cime Tempestose”, stava lasciandosi sfuggire un bell’avvenire. Stile di vita, sfortuna, fato, chissà cosa lo porterà alla leggenda. Ci auguriamo solo pochi titoli roboanti e più verità sulla sua fine.Fonte: Ansa

Scroll To Top