Hugh Laurie: È “Didn’t Rain” il secondo disco di Dr House

Pochi potranno dimenticarlo nei panni di Dr House, il celebre medico scorbutico e antidolorifici dipendente, ma nella realtà Hugh Laurie condivide col suo personaggio solo la passione per la musica. È in arrivo domani 14 maggio il suo secondo disco “Didn’t Rain”, al quale seguirà un tour inglese.

Dopo il grande successo del suo album di debutto “Let Them Talk”, con il quale ha fatto rivivere e celebrato i fasti del blues di New Orleans, Hugh Laurie con “Didn’t Rain”, risale la corrente del blues fino al cuore vero del suono americano. Include brani che risalgono ai primi pionieri W.C. Handy (“St.Louis Blues”) e Jelly Roll Morton (“I hate a man like you”) fino ad artisti più recenti come Dr.John (“Wild honey”) e Alan Price degli Animals (“Changes”).

Ho deciso di continuare, di approfondire la ricerca sulla musica americana che mi ha incantato sin da piccolo,” racconta Laurie. “E più andavo avanti, più ne rimanevo conquistato – sia dalle canzoni che dai musicisti con cui ho avuto l’onore di suonare“.

“Didn’t Rain” verrà pubblicato in CD, in edizione deluxe formata da 2CD e un libro, in vinile. La versione digitale, invece, è già disponibile su tutti gli store digitali (inclusa una versione speciale per iTunes).

Queste le date del tour:

13 Bristol Colston Hall

14 Londra Hammersmith Apollo

15 Oxford New Theatre

17 Brighton Dome

18 Birmingham Symphony Hall

20 Manchester 02 Arena

22 Edimburgo Playhouse

Fonte: Comunicato

Scroll To Top