I-Day 2012: A Bologna una ricca scaletta

Dal 23 agosto al 17 settembre torna al Parco Nord di Bologna la Festa dell’Unità, con un programma che anche quest’anno sarà ricco di musica e spettacoli.

Il grande evento musicale sarà senza dubbio l’edizione 2012 dell’I-Day, il più grande festival di fine estate, che troverà spazio nell’Arena. Domenica 2 settembre, per quella che si annuncia come la giornata più rock dell’anno, arriveranno a Bologna i Green Day – per loro si tratta dell’unica apparizione italiana – gli All Time Low, una delle più travolgenti band pop punk, e poi The Kooks, Social Distortion ed Angels & Airwaves.

Gli appassionati del rock potranno dirigersi a passo sicuro verso l’Estragon, che arricchirà il programma della Festa con i Molotov (25/8), Nobraino (30/8), l’accoppiata Massimo Zamboni-Angela Baraldi (31/8), Meganoidi (1/9), Lo Stato Sociale (6/9), Sir Oliver Skardy dei Pitura Freska (7/9), Eva (ex Prozac+, 8/9), La Troba Kung-Fu (13/9), Casa del Vento (15/9) e le serate anni ’80.

Ma saranno davvero tante le occasioni alla Festa per ascoltare gratuitamente buona musica dal vivo: una scelta precisa dell’organizzazione per permettere a tutti, in un momento di difficoltà economica, di divertirsi senza spendere un euro. Ecco allora il jazz dell’Arci Jazz Club, dove ogni giovedì, venerdì e sabato sera sarà possibile appassionarsi alle improvvisazioni che ci regaleranno alcuni fra i più apprezzati interpreti del genere. La Piazza dell’Ulivo sarà il luogo di ritrovo per chi vorrà ballare liscio, tango e balli di gruppo con le più gettonate orchestre della Via Emilia e altra musica live è prevista giovedì e venerdì al Linea 2857 Cafè. Per salsa, merengue e ritmi caraibici l’indirizzo è quello della Republica Negra, mentre i più piccoli troveranno ogni sera laboratori, letture e spettacoli teatrali pensati per loro in Piazza Rodari.

L’intero programma della Festa è consultabile sul sito www.festaunita.pdbologna.org

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top