I primi 5 album di Mark Lanegan per la prima volta in vinile

Fan di Mark Lanegan leggete con attenzione: il 20 novembre verrà pubblicato per la Sub Pop/Audioglobe un cofanetto, un vinyl box set per la precisione, con copertina in basso rilievo in pelle chiamato One Way Street e conterrà i primi cinque album da solista del musicista.
I dischi in questione sono: The Winding Sheet (1990), Whiskey For The Holy Ghost (1994), Scraps At Midnight (1998), I’ll Take Care Of You (1999) e Field Songs (2001). I primi tre album sono ormai fuori stampa da molti anni, I’ll Take Care Of You è stato pubblicato in vinile solo in Europa mentre di Field Songs non era ancora stata pubblicata l’edizione in vinile.

Mark Lanegan è un cantante e polistrumentista statunitense amato dal pubblico per le sue storiche collaborazioni come gli Screeming Trees, Mad Season e Queens Of The Stone Age, ma anche per il suo lavoro da cantautore solista. La sua passione e abilità nel suonare il blues e il folk americano è racchiusa al meglio in questi primi cinque lavori. Il suo strumento migliore nonché suo vero punto di forza è la voce, profonda e sincera, descritta magnificamente da Fred Neil come la voce che “sa cantare la vera anima di una canzone”.
In questi primi album che verranno ristampati in vinili da 180 grammi troveremo anche la collaborazione di Mike Johnson dei Dinosaur Jr., talentuoso polistrumentista con il quale ha arrangiato e co-prodotto alcuni brani.

Questi i prossimi concerti internazionali di Mark Lanegan :

3 ottobre a Seattle, WA al Festival Macefield;
30 ottobre a Barbican di Londra per il tributo a Lee Hazlewood intitolato “Love And Other Crimes: The Songs Of Lee Hazlewood”

Scroll To Top