I vincitori del 17° Far East Film Festival: sbanca la Corea del Sud

Si è conclusa la diciassettesima edizione del Far East Film Festival di Udine, dopo la proiezione dell’atteso film di chiusura “The Taking of Tiger Mountain”, il nuovo kolossal 3D di Tsui Hark (“Detective Dee”) di prossima distribuzione in Italia con la Tucker Film.

Il Far East premia con il Gelso d’oro (e d’argento, e di cristallo) i tre film più votati dal pubblico, oltre al Gelso Nero premiato dagli accreditati Black Dragon (cinefili, critici e appassionati), e al premio Mymovies.it del pubblico web. E quasi tutti questi premi sono andati alla Corea del Sud!

Ecco i vincitori:

AUDIENCE AWARD

  1. Ode to My Father” (di J. K. Youn, Corea del Sud, 2014)
  2. The Royal Taylor” (di Won-suk Lee, Corea del Sud, 2014)”
  3. My Brilliant Life” (di J-Yong E, Corea del Sud, 2014)

BLACK DRAGON AUDIENCE AWARD

  • The Last Reel” (di Sotho Kulikar, Cambogia, 2014)

MYMOVIES.IT AUDIENCE AWARD

  • The Royal Taylor” (di Won-suk Lee, Corea del Sud, 2014)

Il Gelso d’oro va quindi a “Ode to My Father”, la cavalcata generazionale lungo la storia postbellica della Corea dal punto di vista di un uomo semplice ma coraggioso. “The Royal Taylor” di Lee Won-suk, che guadagna anche i favori del pubblico web dopo aver vinto il premio del pubblico anche due anni fa con il suo film d’esordio, è la storia in costume dei due sarti della regina e della loro rivalità per entrar nelle sue grazie. “My Brilliant Life”, il terzo classificato per il pubblico, è il dramma straziante di un famiglia con un bambino malato di invecchiamento precoce.

La Cambogia si guadagna l’attenzione che aveva catturato già prima di cominciare. La nazione del sud est asiatico era alla sua prima partecipazione al Far East, e già si porta a casa il premo della critica con “The Last Reel” della regista esordiente Sotho Kulikar, una storia metacinematografica sulla gioventù cambogiana: l’ultimo rullo è quello che manca al vecchio film interpretato dalla madre della protagonista, che decide di rimetterlo in scena.

Intervista al regista di “The Royal Taylor”

Presentazione di “The Last Reel”

Scroll To Top