I Weezer scelgono il Papa per la loro copertina e ringraziano le ragazze

I Weezer, band alternative rock attiva dai primi anni ’90, sono tornati a far parlare di sé con un nuovo singolo.

Il brano in questione ha provocato non poche reazioni di perplessità per una combinazione esplosiva tra il video, il testo e in particolar modo la copertina.
Il brano in questione si intitola “Thank God For Girls” letteralmente “Grazie Dio per le ragazze” e nel video un ragazzo trangugia cannoli alla panna serviti da una succinta cameriera sotto gli occhi di un Cristo in cornice.

Tra un doppio senso e l’altro Rivers Cuomo, voce dei Weezer, canta di ragazze e fa anche dei riferimenti alla masturbazione.
“Fin qui tutto bene” si potrebbe ancora dire se non fosse che la copertina dell’album ritrae il Papa, presumibilmente Papa Francesco, di fronte un cordone di suore e ragazze con occhi illuminati e cellulari levati al cielo. Una provocazione bella e buona in cui sacro e profano si intrecciano pericolosamente.

La band divenuta famosa grazie al singolo Buddy Holly nel 1992 ha da sempre avuto nella sua indole un forte sarcasmo e provocazione e con quest’ultimo colpo ha semplicemente ribadito un suo tipico modo di esprimersi.
Il nuovo album sicuramente farà discutere, ma la vera questione è: “piacerà al Papa ?”

Scroll To Top